Scanner SG20 Imager Polivalente a filo
Ottobre 25, 2016
Computer Palmari Serie 70 RFID
Ottobre 24, 2016
Show all

Sistema di docking station modulare

FlexDock Vari Prodotti

Guida Accessori Flexdock

Il sistema di docking station modulare FlexDock di Intermec offre un’agilità operativa senza precedenti nell’ambito dello stazionamento e della ricarica. Le basi forniscono diverse opzioni di comunicazione dati e/o ricarica e un’interfaccia comune tra i vari alloggiamenti, che offre flessibilità in un’unica base. La base può essere adattata alle proprie esigenze specifiche: per un solo tipo di computer portatile o batteria, per una combinazione di diversi tipi di computer portatili o perfino per una combinazione di computer portatili e batterie, il tutto in una sola base.

  • Design modulare e ampliabile – gli alloggiamenti portatili sostituibili sul campo consentono di configurare o riconfigurare la base Flex Dock in modalità portatile per adattarla al variare delle esigenze
  • Il design rivolto al futuro garantisce la sicurezza dell’investimento per l’infrastruttura di docking station – gli aggiornamenti richiedono solo la sostituzione degli alloggiamenti batteria, e le infrastrutture di docking station esistenti possono essere riutilizzate coni computer delle nuove generazioni
  • Sistema progettato per implementazioni su larga scala – l’ingombro ridotto consente l’implementazione di soluzioni di docking station ad alta densità con soluzioni di rack IT standard da 19 pollici
  • Funzionalità di collegamento in serie (daisy chain) 100Base-T Ethernet – riduce i costi di installazione semplificando al contempo le infrastrutture Ethernet

Sistema di docking station con la massima semplicità

Intermec FlexDock è un sistema di docking station modulare e scalabile unico per prodotti Intermec. Offre agli utenti la flessibilità di impostare il sistema che meglio si addice alle loro esigenze, nell’immediato e in futuro.

La base Dual Base o Quad Base supporta la connettività 100Base-T Ethernet, consentendo comunicazioni di dati ad alta velocità nell’infrastruttura di rete. La possibilità di collegamento in serie in modalità “daisy chain” permette fino a 10 basi (e fino a 40 computer portatili) di condividere un’unica porta di rete host. Ne risulta una notevole riduzione dei requisiti di cablaggio.

La base Quad Base, progettata per implementazioni su larga scala, può essere configurata in modo che supporti fino a 4 computer portatili o 4 unità di ricarica per batterie, consentendo la ricarica di 8 batterie simultaneamente.

La base Desktop Base, progettata per essere utilizzata in ambienti home e small office, supporta un computer portatile e un caricabatterie ausiliario (per un massimo di due batterie) e fornisce connettività USB Host e USB Client. È possibile connettere il computer portatile a un PC host mediante Microsoft ActiveSync o utilizzare dei moduli adattatore opzionali che si inseriscono direttamente nella base Desktop Base per ottenere comunicazioni 100Base-T Ethernet o di modem analogico. Inoltre, la porta USB Host può essere utilizzata per collegare le periferiche supportate, come una tastiera esterna per facilitare l’immissione di dati.

Non dovrete più preoccuparvi della conformità a rigidi requisiti di docking station o dell’acquisto di diverse periferiche per l’esecuzione delle varie operazioni. La configurazione degli alloggiamenti di FlexDock può essere modificata in modo che si adatti al mutare dell’esigenze.

Risparmio di spazio e costi di installazione

Oltre al suo innovativo design modulare, FlexDock offre la possibilità di ottimizzare il prezioso spazio disponibile in magazzino. È disponibile un sistema di montaggio su rack che permette di installare le basi FlexDock in rack IT standard da 19 pollici. Ciò consente una disposizione verticale delle docking station, per una notevole riduzione dell’ingombro a terra. I rack possono essere montati orizzontalmente o con un’inclinazione di 15 gradi verso l’alto o il basso, per una migliore visibilità e accessibilità dei computer portatili stazionati. Una mensola per la gestione dell’alimentazione e dei cavi offre una comoda soluzione per tenere in ordine i cavi.

Progettazione a prova di futuro

Per quando arriva il momento di aggiornare i computer portatili, FlexDock offre un modo estremamente conveniente di preservare l’investimento infrastrutturale del cliente. Gli alloggiamenti per i nuovi computer portatili e le nuove batterie possono essere inseriti con facilità nelle basi esistenti. Quindi niente più “eliminazioni e sostituzioni” o costose installazioni o modifiche di cablaggio: basta agganciare i nuovi prodotti e si è pronti per l’utilizzo.

Il design di FlexDock guarda al futuro. Con la progressiva introduzione di nuovi computer portatili, stampanti, scanner portatili e altri dispositivi, anche gli alloggiamenti FlexDock verranno sviluppati in modo da fornire ai clienti ancora maggiore comodità per l’immagazzinamento, la ricarica e la comunicazione dei loro dispositivi mobili.